• Siracusa. Consiglio Comunale dedicato alla riserva di Grotta Monello

    Seduta di Consiglio Comunale poco “attraente”. Si è parlato della gestione della riserva naturale integrale “Grotta Monello”, con un progetto nuovo che  coinvolga il Comune di Siracusa. Obiettivo, rendere la riserva fruibile ad un pubblico più vasto rispetto a quello attuale. È questa la richiesta di Alberto Palestro, unico punto all’ordine del giorno. La proposta di Palestro è di modificare la norma generale sull’istituzione delle riserve in Sicilia, attraverso l’impegno della rappresentanza siracusana all’Ars, prevedendo che i Comuni possano intervenire nella fase di affidamento della gestione. Questa soluzione – è stato deciso ieri sera – sarà oggetto di uno specifico ordine del giorno che sarà redatto dalla conferenza dei capigruppo e sarà oggetto di un’altra seduta aperta del Consiglio.
    A conclusione del dibattito, Palestro si è detto insoddisfatto dei chiarimenti forniti dal Cutgana (ente gestore, ndr), soprattutto per non avere giustificato il contributo regionale di 150 mila euro rispetto alle attività svolte, considerate deludenti e senza vantaggi per la collettività. Palestro ha riferito di avere effettuato di recente nella riserva due sopralluoghi e di avere verificato di persona lo stato di abbandono dell’area esterna alla Grotta Monello e la mancanza di indicazioni per la sua fruizione.

    728x90
    freccia