• Siracusa. Consorzio di Bonifica 10 in ginocchio, dipendenti senza stipendio

    Senza stipendio i dipendenti del Consorzio di Bonifica 10 di Siracusa e Lentini. Una storia che si ripete, ciclicamente, e che ha a che fare con un problema serio che andrebbe risolto a monte. Nei giorni scorsi il commissario straordinario per la Sicilia Orientale, Francesco Nicodemo, ha incontrato i dipendenti del consorzio insieme al direttore dell’ente, Fabio Bizzini. All’ordine del giorno proprio la grave situazione economica che si è venuta a creare per la mancata corresponsione di diverse mensilità ai 38  lavoratori. Nicodemo ha garantito il proprio impegno. Il consorzio di bonifica 10 è “aggredito da creditori che mettono in ginocchio la funzionalità dell’ente e la serenità delle maestranze”. Nicodemo ha spiegato che ” il consorzio non è più in grado di poter andare avanti senza un reale riforma dei consorzi di bonifica in Sicilia” e chiede “nel frattempo un contributo straordinario urgente per avviare un risanamento delle posizioni debitori in cui versano gli enti e poter garantire ai lavoratori gli stipendi e far si che si affronti con serenità la stagione irrigua senza provocare ripercussioni al comparto agricolo”.
    Nicodemo, inoltre ha voluto marcare  l’impegno di istituire all’interno dei consorzi una commissione ispettiva che lavori ad accertare eventuali responsabilità di gestione o di procedure omissive verificatesi nel passato che avrebbero evitato ulteriori costi di gestione alla luce degli innumerevoli contenziosi esistenti e pendenti all’interno dei consorzi di bonifica.Gli ultimi fondi corrisposti al consorzio, 212 mila euro circa, sono stati destinati a crediti vantati da professionisti e ditte del passato. Sarebbero stati sufficienti a pagare due mensilità ai dipendenti. Passaggio che ha creato evidenti malumori tra i lavoratori.  “Non si può assistere inermi alla moria economica di un consorzio – afferma Nicodemo – come quello di Siracusa, che ha al suo interno professionalità ed infrastrutture di vitale importanza per l’agricoltura di questa area. Mi attiverò per individuare insieme all’assessore e ai dirigenti la strada per il rilancio del consorzio”.

    6469_bmw_theix3_aRicarica_728x90_ga
    freccia