• Siracusa. Contenziosi con Sai 8: consulenza giuridica gratuita per le famiglie, il Comune dice "si"

    Consulenza gratuita e sostegno alle famiglie che hanno contenziosi aperti con Sai 8 ed hanno subito l’interruzione del servizio idrico. Approvato l’atto di indirizzo proposto da Carmen Castelluccio ed Elio Di Lorenzo e sottoscritto da altri 12 consiglieri. Nel documento si chiede al sindaco, Giancarlo Garozzo, di “porre particolare attenzione al mancato rispetto della carta dei servizi da parte dei curatori fallimentari e dei dirigenti di Sai 8, ai quali va ascritta – si legge in premessa – la esclusiva responsabilità dei distacchi” effettuati in città. L’atto di indirizzo chiede all’Amministrazione di dare tutela giuridica “a quanti saranno vittime di comportamenti ingiusti e prevaricatori da parte dell’attuale gestione del servizio idrico”.
    Il sindaco, Giancarlo Garozzo, che si è detto favorevole all’atto di indirizzo, ha evidenziato come il Comune abbia fornito alla curatela fallimentare, sin dal suo insediamento, un elenco di 2.000 famiglie indigenti alle quali non deve essere interrotta la fornitura (“ed è grave se non tiene conto di questa indicazione”) poi ha spiegato che la legge non consente al Comune di tornare subito in possesso degli impianti. L’atto di indirizzo è stato approvato con 28 sì e 2 astensioni.

    728x90_jeep_4xe
    freccia