• Siracusa. Curiosa fuga di 10 migranti, alcuni ci provano a nuoto. "Nessuno sbarco anomalo, arrivati domenica ad Augusta"

    E’ durata poche ore la “fuga” di una decina di migranti egiziani. Arrivati domenica ad Augusta, hanno subito mostrato una certa intraprendenza sino a pianificare il loro allontanamento dalla struttura di prima accoglienza dove erano stato condotti. Nove minori e un adulto hanno così provato a far perdere le loro tracce. Fino a ieri mattina, quando sette di loro sono stati rintracciati nei pressi della stazione di Siracusa e altri tre al pontile Isab di Targia. Curioso il loro caso:  sono arrivati via mare, poi soccorsi dagli operai in servizio che hanno fornito tute asciutte per il cambio. Per quale motivo avessero deciso di gettarsi in acqua non è dato sapere. Hanno raccontato ai poliziotti intervenuti da Priolo di essersi gettati in mare da un ipotetico barcone di cui, però, non c’era traccia. Non solo, loro tre – come gli altri sette – sono risultati positivi al fotosegnalamento: erano migranti giunti domenica ad Augusta. Per questo sono stati tutti riaccompagnati nella struttura di prima accoglienza.
     
     
    (foto: i tre migranti soccorsi al pontile Isab, Giornale Siracusa)

    728x90
    freccia