• Siracusa. Diserbo al Tempio di Giove, ci pensano i forestali: il sito tornerà fruibile

    Dopo il Tempio di Apollo, tocca al Tempio di Giove. Al via questa mattina i lavori di diserbo, secondo passaggio di quel percorso avviato nel territorio e che riguarderà i principali siti archeologici della provincia. Il Tempio di Giove tornerà dunque fruibile, come evidenzia la direzione del Parco Archeologico. L’intervento è frutto di una collaborazione  con l’Assessorato Regionale per l’Agricoltura, che impiega i forestali. Entreranno in azione anche  al Ginnasio Romano, al Castello Eurialo,  alle Mura Dionigiane, all’Arsenale greco e poi, Terme Bizantine,  Castello Maniace,  Villa del Tellaro,Eloro , Terme greco-ellenistiche di via Agati, l’Area Monumentale ellenistico-Romana di Piazza Adda-Via Basento e il parco arechologico di Leontinoi e Megara Hyblea.

    freccia