• Siracusa. Due aprile, il blu in piazza Archimede e ai Marinaretti per la giornata sulla consapevolezza dell'autismo

    Due aprile, giornata mondiale sulla consapevolezza dell’autismo. Anche Siracusa si tinge di blu, il colore ufficiale della celebrazione al motto di “Light it up blue!”. In piazza Archimede, dalle 18 alle 24, la fontana di Diana verrà colorata di blu attraverso uno studiato gioco di luci. In Italia e nel mondo diversi i monumenti che saranno tinti di blu per sensibilizzare sul tema dell’autismo. Coinvolte tutte le associazioni che si occupano di autismo. All’accensione delle lampade sul monumento di piazza Archimede presenzieranno il sindaco, Giancarlo Garozzo, il presidente del consiglio comunale, Leone Sullo, assessori, consiglieri comunali e altri rappresentanti istituzionali.
    “Colorare virtualmente la Fontana di Diana – afferma il sindaco Garozzo – è un gesto simbolico con il quale gli organizzatori di questo evento vogliono accendere l’attenzione su un problema sociale rilevante e che condiziona la vita di tante famiglie. La nostra Amministrazione è vicina a queste persone, non solo con gesti simbolici ma mettendo la difesa della spesa sociale tra le priorità, come fa sin dal suo insediamento”.
    “Intrecci Blu – Insieme per l’Autismo” è il nome scelto per la manifestazione organizzata dal Gruppo Mamme a Siracusa insieme all’Asd Progetto Filippide e l’associaizone I Figli delle Fate. Dalle 16.30 alle 18.00, al parco dei Marinaretti i bambini e i ragazzi delle varie associazioni coinvolte allestiranno una installazione dedicata al “blu” aiutati dagli artisti Lalena Kurtz, Germana Falco e Aldo Taranto.

    728x90
    freccia