• Siracusa. Elezioni Rsu, la soddisfazione della Cgil per la vittoria nel pubblico impiego e nella scuola

    Successo di partecipazione alle elezioni delle Rsu nel pubblico impiego e nella scuola. Su 14.120 aventi diritto ha infatti votato circa l’87%. Un successo è stato anche quello registrato dai sindacati confederali Cgil, Cisl e Uil con quasi il 72% delle preferenze espresse. Ma è la Cgil a uscire da queste elezioni come il sindacato più rappresentativo, primo per voti (oltre il 30%) e per seggi conquistati: circa 150 Rsu elette.
    “Queste elezioni – affermano dalla segreteria provinciale della Cgil – confermano come il sindacato resti un interlocutore fondamentale, pienamente legittimato da momenti di democrazia come questo. Le organizzazioni intermedie non sono un impaccio di cui liberarsi ma uno strumento fondamentale di crescita del Paese. Non si possono più rinviare il rinnovo dei contratti e la stabilizzazione dei precari, non si può pensare di ridurre ulteriormente gli spazi di contrattazione, affidando tutte le decisioni all’efficienza di un legislatore più o meno illuminato. Rilanciare la contrattazione – conclude – non è una perdita di tempo e potrebbe rivelarsi il modo migliore per attuare riforme che cambino veramente l’Italia”.

    728x90_Alfa_Giulietta
    freccia