• Siracusa. Esposizione straordinaria del simulacro di Santa Lucia con dedica a Francesco

    Domani, domenica 11 luglio, apertura straordinaria della nicchia che custodisce il simulacro di Santa Lucia, in cattedrale a Siracusa. Dalle ore 7.30 sino al termine della messa delle ore 19.00 sarà possibile raccogliersi in preghiera o per un pensiero davanti alla statua argentea.
    Una scelta nel segno della tradizione: nei mesi estivi il simulacro di Santa Lucia viene esposto per consentire ai fedeli, soprattutto a coloro che ritornano a Siracusa.
    La Deputazione, guidata dal presidente Pucci Piccione, ha disposto una serie di linee guida ed un piano di evacuazione nel rispetto delle normative covid 19. L’apertura e la chiusura della nicchia avverrà a porte aperte e con l’obbligo della mascherina. La visita al Simulacro sarà effettuata attraverso un percorso obbligato. All’ingresso ed all’uscita ci sarà materiale igienizzante e i fedeli dovranno indossare la mascherina all’interno della Cattedrale. Saranno presenti i volontari per verificare l’osservanza delle disposizioni.
    Prossime esposizioni straordinarie: domenica 8 agosto e domenica 12 settembre.
    L’apertura e la chiusura della nicchia saranno visibili in streaming sulla pagina Facebook della Deputazione.
    “Sarà con noi anche Francesco – ha detto il presidente della Deputazione della Cappella di Santa Lucia, Pucci Piccione -. La sua presenza è per noi motivo di gioia. Francesco, 12 anni, è uno di noi, sempre presente all’apertura della nicchia di Santa Lucia ed appassionato devoto della Nostra Patrona. La Deputazione della Cappella di Santa Lucia è stata accanto al papà Antonio ed a tutta la famiglia ed ha invitato ad un segno di solidarietà durante la festa del Patrocinio. Ricordo che Francesco nel 2018 è stato investito mentre attraversava sulle strisce pedonali. Abbiamo promosso una raccolta fondi per aiutarlo in un delicato intervento che si è svolto nei mesi scorsi a Roma per una grave deformazione dell’articolazione. L’intervento è andato bene, ci sono ottime possibilità che possa tornare a rivivere le sue passioni: Santa Lucia ed il calcio”.

    freccia