• Siracusa. Festa del Patrocinio di Santa Lucia: per la prima volta piazza Duomo deserta

    La Festa del Patrocinio di Santa Lucia come non si era mai vista, come mai più i fedeli sperano di doverla vivere. Nessuno, a parte i rappresentanti delle istituzioni e della Chiesa, davanti alla Cattedrale, sul sagrato, ad attendere l’uscita del simulacro della Patrona di Siracusa. Così importante, così attesa la giornata di Santa Lucia delle quaglie. Le famiglie, i bambini, solitamente a “invadere” piazza Duomo. Un percorso brevissimo ma intenso dalla Cattedrale alla Chiesta di Santa Lucia alla Badia, che chiude proprio Piazza Duomo. Quest’anno, la pandemia ha rivoluzionato anche questo, naturalmente. Le parole del presidente della Deputazione della Cappella di Santa Lucia, Pucci Piccione, spiegano bene i momenti vissuti, che l’Arcidiocesi condivide con i fedeli, in queste giornate, grazie alla tecnologia streaming. “Si è affacciata-racconta Piccione- come tutti noi, davanti l’uscio di casa, quasi timida nella piazza vuota ma testimone perenne della fiducia in Dio Padre e nell’umanità ed accanto a Lei un colombo bianco, Lorenzo, messaggero di speranza come nel 1646.Buona festa del Patrocinio di Santa Lucia a tutti!”. L’immagine del 2020 resterà nella storia certamente. Un ricordo triste ma non manca- è anzi ancor più profonda in quest’occasione- la fede dei devoti, siracusani e non solo.
    Per vedere le immagini dell’uscita, clicca quì

     

    freccia