• Siracusa. Forze dell’ordine a Palazzo Vermexio: approfondimenti su Open Land e impianti sportivi

    Non un vero e proprio blitz, ma nelle ultime ore le forze dell’ordine hanno visitato per due volte gli uffici di Palazzo Vermexio, a Siracusa. Guardia di Finanza e Carabinieri hanno portato con loro per approfondimenti diversi documenti relativi a due distinte vicende.
    Le fiamme gialle, secondo le prime informazioni, starebbero concentrando le loro attenzioni sugli impianti sportivi pubblici e la loro gestione. Tema su cui lo scontro si è fatto molto accesso anche in Consiglio Comunale tra ottobre e novembre dello scorso anno, con due consiglieri uno contro l’altro: Simona Princiotta e Alberto Palestro.
    I carabinieri, invece, avrebbero chiesto i documenti della vicenda Open Land, con sullo sfondo il ricorso milionario chiesto dall’imprenditore privato al Comune, forte anche di una sentenza. I militari pare abbiano concentrato le loro attenzioni sulle ultime delibere di giunta. In particolare, quella relativa alla costituzione del cosiddetto ufficio di difesa del Comune e la delibera con cui – dopo gli avvisi di garanzia recapitati a 4 dirigenti dell’Urbanistica – è stato sostituito il responsabile del procedimento, Fortunato, con Occhipinti.
    Su questi ultimi faldoni portati via dai carabinieri, filtra da Palazzo Vermexio una certa sorpresa. Bocche cucite da parte degli amministratori che nelle settimane scorse rivendicato quegli atti come giusta difesa della comunità siracusana.

    728x90
    freccia