• Siracusa. Giornata nera del traffico, due cantieri bloccano una intera città: così non va

    Mattinata infernale per il traffico in ingresso nel capoluogo. Da sud e da nord, tutti in coda: effetto combinato della riapertura delle scuole (con l’aumentato volume di auto in circolazione) e dell’apertura di due cantieri. Il risultato è purtroppo ferale per gli automobilisti siracusani. In via Elorina, lavori all’altezza della salita delle Due Colonne. Mezzi pesanti in strada, senso unico alternato regolato da semafori temporanei e attesa infinita per chi doveva raggiungere la città. Forte rallentamento in direzione Cassibile.
    A Targia lavori in corso per il ripristino del manto stradale, poco prima della salita di ingresso a Siracusa. Anche qui forti rallentamenti e code. Lavori in corso anche nei pressi dell’ospedale Rizza.
    A dura prova la pazienza degli automobilisti. E’ prioritario ripensare la gestione e le autorizzazioni per i cantieri su strada. Per non mandare ko una intera città, come purtroppo accaduto oggi, serve più coordinamento ma soprattutto lavori svolti nelle ore serali, quando minori sono le esigenze di spostamento dei cittadini e le auto in transito.

    Lavori in via Elorina, code all’ingresso sud

    Lavori a Targia, code all’ingresso nord

    image_pdfimage_print
  • freccia