• Siracusa. Giovani e lavoro, Confcooperative investe sulle nuove idee: “10 mila euro per le migliori”

    Confcooperative Sicilia investe sui giovani e sulle nuove idee che possono mettere in campo. Un supporto operativo ma anche economico.
    Domani, 30 Novembre 2020, in modalità on line, l’hackaton “I giovani costruiscono la Sicilia”.
    “Dobbiamo investire sui giovani ed aiutarli a costruire una Sicilia migliore- spiega il presidente regionale , Gaetano Mancini- Vogliamo sostenerli e dare spazio alle loro idee”. All’hackaton parteciperanno 85 giovani siciliani.
    Le parole chiave del futuro della Sicilia saranno: innovazione sostenibilità, partecipazione, coesione sociale e “ispirareranno” i candidati nelle 5 “challenge” (sfide) proposte: aging e cura delle persone, le aziende siciliane nel 2030, Southworking e la Sicilia che attrae talenti, l’immigrazione: una grande opportunità, Città sostenibili, connesse e accessibili.”

    “Ai primi 3 classificati sarà riservato un montepremi di circa 10.000,00 euro. A tutti i partecipanti che vorranno avviare un percorso imprenditoriale in cooperativa sarà assicurato sostegno in termini di servizi ed opportunità”.
    “Per chi vorrà seguire la presentazione delle idee – conclude Mancini – diamo appuntamento alle ore 18:00 sulla pagina facebook di Confcooperative Sicilia per una diretta, che coinvolgerà – tra gli altri – anche il Ministro per il Sud Giuseppe Provenzano, l’assessore regionale al lavoro – Antonio Scavone, il Presidente nazionale di Confcooperative – Maurizio Gardini. Colgo l’occasione per ringraziare il nostro fondo mutualistico – Fondosviluppo per il sostegno economico, la Federazione Siciliana BCC che crede fortemente nell’iniziativa, la Regione Siciliana per il patrocinio ed infine Tree, che sta curando l’organizzazione dell’evento”.

    “Opportunità importante per i giovani- aggiunge il presidente di Confcooperative Siracusa, Enzo Rindinella- E’ cosi’ che costruiamo il futuro della Sicilia”.

    freccia