• Siracusa. Giovani e Volontariato, 40 studenti dell’istituto Einaudi imparano la solidarietà

    L'” Ecocolazione” ha concluso il progetto Giovani e Volontariato che ha coinvolto 40 studenti dell’istituto Einaudi di Siracusa.  Il progetto, organizzato dal Centro Servizi Volontariato Etneo (CSVE), con la partecipazione anche di alcune associazioni di volontariato siracusane, ha previsto diverse attività che si sono svolte durante l’anno scolastico 2018/2019. Gli studenti dell’Einaudi, coordinati da Salvo La Delfa e Marinella Iencarelli per la scuola, e da Melania Manduca e Domenica Cannatà per il CSVE, hanno rappresentato la provincia di Siracusa all’incontro regionale dal titolo “Giovani, Volontariato e comunità rigenerative”, tenutosi a novembre 2018 a Terrasini, hanno partecipato ad aprile all’incontro con Giuseppe Laurettini dell’associazione Salvamento Academy, conseguendo l’attestato di operatore di primo soccorso blsd e a maggio all’incontro con l’associazione di protezione civile ROSS con Carmelo Bianchini e Sebastiano Carrino. Il progetto “Giovani e Volontariato” ha previsto, inoltre, la realizzazione di un punto di orientamento al volontariato all’interno dell’Istituto Einaudi per informare gli studenti sulle attività di volontariato presenti nel territorio. Durante l’Ecocolazione, sono stati illustrati  i progetti di sostenibilità ambientale che l’Istituto sta promuovendo in collaborazione con il CSVE ed è stato possibile degustare una colazione a base di prodotti tipici locali utilizzando stoviglie compostabili. A rappresentare il CSVE è stato Carmelo Bianchini, consigliere rappresentante Siracusa nel direttivo del Centro, che ha sottolineato la proficua collaborazione tra il CSVE e l’Istituto “L. Einaudi” di Siracusa, unica scuola della provincia ad essere stata scelta per le iniziative del centro. Ha preso parte all’evento conclusivo anche il sindaco, Francesco Italia.
    Soddisfatta la dirigente scolastica dell’Einaudi, Teresella Celesti, che ha confermato l’impegno della scuola a portare avanti progetti che indirizzano gli studenti verso stili di vita basati sulla solidarietà e sull’aiuto dei più deboli e verso i temi ambientali.
    Salvo Raffa, presidente del CSVE, ha invece dichiarato che intento del Csve è quello di porre insieme le basi per una comunità educante che mostri ai ragazzi la continuità fra i modelli di valore trasmessi dalla didattica e le esperienze solidali e di impegno civile che si realizzano nel territorio circostante.
    Al progetto hanno partecipato gli studenti: Morena Di Mauro,  Barbara Bartolotti,  Dalila Campailla,  Micaela Ponzio,  Matteo Urso,  Edoardo Sicari, Marika Quadarella,  Federica Troia,  Victoria Bongiorno,  Samuele Valenti, Adriano Fazzina, Chiara Monterosso, Alessandro Magnano,  Francesco Torres,  Davide Cartelli, Davide Rio,  Lorenzo Delvecchio, Paolo Cacciola,  Samuele Centofanti, Marco Martinelli, Luca Santo,  Giuseppe Chimirri,  Flavio Francesco Pizzo, Giovanni Santo, Walter Cantone,  Samuele Gloria, Pietro Lomberto,  Gaetano Di Stefano.

    freccia