• Siracusa. Graffi e spintoni ai carabinieri, una 41enne finisce ai domiciliari

    I carabinieri della stazione di Belvedere hanno tratto in arresto in flagranza per il reato di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali la 41enne Katia Moscuzza. I militari, durante un normale controllo, hanno bloccato uno scooter con a bordo due uomini. Uno dei due aveva con se quasi 4 grammi di hashish. Per verificare se i due nascondessero in casa altro stupefacente hanno deciso di svolgere anche perquisizioni domiciliari.
    Ma i carabinieri, giunti nei pressi della porta di ingresso di casa della donna, sarebbero stati ostacolati con forza e aggrediti con graffi e spintoni.
    Una volta terminata la perquisizione – con esito negativo – la la donna è stata ai domiciliari in attesa di giudizio.

    freccia