• Priolo. "Via libera" del consiglio comunale al Consuntivo 2014

    bilibid-prison

    “Disco verde” al conto consuntivo 2014. Il consiglio comunale ha approvato la proposta della giunta Rizza e il riaccertamento straordinario dei residui attivi e passivi. L’avanzo, al 31 dicembre scorso, ammonta a 32 milioni 787 mila euro circa, con una cassa di 33 milioni e 88 mila euro. Ridotto, fanno presente da palazzo di Città, il margine di manovra per la spesa, 2 milioni e mezzo circa. Il sindaco, Antonello Rizza esprime soddisfazione per il “via libera” allo strumento economico.
    “L’ amministrazione comunale ha dimostrato, ancora una volta, di essere virtuosa – afferma Rizza – il conto consuntivo è stato approvato nei termini, mentre il consistente avanzo d’amministrazione ci indica come, nonostante i nostri sacrifici, il patto di stabilità continui a tagliare le gambe allo sviluppo. Riusciamo a mettere da parte somme-spiega ancora il sindaco- che poi non possiamo spendere per migliorare la qualità della vita dei nostri concittadini”. In previsione ulteriori decurtazioni. Nel caso di Priolo i trasferimenti da Stato e Regione dovrebbero diminuire di 700 mila euro l’anno . “Situazione- conclude Rizza- davvero drammatica”.

    728x90
    freccia