• Siracusa. I giovani spingono l'economia: aumentano le imprese gestite da under 35

    Under 35 e con voglia di mettersi in gioco in prima persona. E’ l’identikit dei nuovi imprenditori del siracusano. Sono i giovani la linfa nuova del tessuto economico locale. Lo confermano i dati di Unioncamere: sono oltre 4.000 imprese gestite da giovani in provincia di Siracusa. Nel dettaglio, sono 4.209. “Vera leva per la ripresa”, commenta un entusiasmo Giampaolo Miceli, responsabile della consulta dei giovani imprenditori.
    L’incidenza dei giovani imprenditori nel territorio sale all’ 11,3% del totale. Un dato che conferma la buona tendenza all’auto impiego se si pensa che, in Italia, l’incidenza delle giovani aziende è pari al 9,5%. Siracusa, insomma, viaggia al di sopra della media nazionale ed è la 24.a provincia in Italia per giovani imprese.
    I settori più battuti sono il commercio, l’edilizia, l’agroalimentare e il digitale. La ditta individuale (complici le agevolazioni fiscali forfettarie) è la formula di start-up ancora più utilizzata (quasi il 70%).
    “I giovani siracusani si stanno rimboccando le maniche per cogliere le opportunità di questo momento e molti di loro scelgono di farlo attraverso l’impresa. Spesso sono giovani che hanno deciso di puntare su un’idea innovativa e sulle proprie competenze per realizzarla, anche sfruttando le nuove tecnologie della rete”, dice ancora Miceli che è anche coordinatore dei Giovani di Cna Siracusa.

    freccia