• Siracusa. I ristoranti consegnano le chiavi al sindaco, Italia: “Comprendo il gesto forte”

    I ristoratori della città consegnano le chiavi delle loro attività al sindaco. Gesto simbolico, ieri, per rappresentare i timori legati all’emergenza Coronavirus e all’impossibilità di far ripartire le loro attività fino al primo giugno prossimo, come stabilito dal Decreto della Presidenza del Consiglio che fissa il calendario delle ripartenze per le attività economiche italiane. “Comprendo il gesto forte ed efficace degli ristoratori-ha commentato il sindaco, Francesco Italia-
    Dietro ogni attività imprenditoriale si nascondono storie e sacrifici  di persone che, rischiando, hanno creduto in un progetto e lo hanno reso realtà a beneficio del tessuto economico di Siracusa con creatività e coraggio.
    Ringrazio ciascuno di loro perché con tenacia e fiducia si affidano alle istituzioni per rappresentare le loro richieste. A Siracusa nessuno resta solo”.

    Oggi ho simbolicamente ricevuto le CHIAVI dei #ristoranti della città.Comprendo il gesto forte ed efficace degli ristoratori. Dietro ogni attività imprenditoriale si nascondono STORIE e SACRIFICI di persone che, rischiando, hanno creduto in un progetto e lo hanno reso realtà a beneficio del tessuto economico di SIRACUSA con #creatività e #coraggio. •Ringrazio ciascuno di loro perché con #tenacia e #fiducia si affidano alle #istituzioni per rappresentare le loro richieste.A Siracusa NESSUNO RESTA SOLO.

    Pubblicato da Francesco Italia Sindaco su Mercoledì 29 aprile 2020

    freccia