• Siracusa. I turisti alla Fanusa fotografano la spazzatura accatastata

    La baia del golfo di Milocca, il parchetto Oasi Fanusa e la frastagliata costa di Terrauzza. Sono alcune bellezze di una delle contrade marine siracusane, dove si affacciano i primi turisti della nuova stagione. Tante foto e tanto stupore di fronte alle meraviglie del territorio siracusano. E poi la spazzatura. Alla Fanusa i turisti fotografano anche quella. Maurizio Stefanini, uno dei soci fondatori dell’associazione Tfm che da mesi è impegnata attivamente in operazioni di pulizia del territorio e sensibilizzazione, si sfoga. “Ancora non si è capito che il numero dei cassonetti è insufficiente e che i passaggi in questo periodo dell’anno devono aumentare. Senza dire che aspettiamo ancora le campane della raccolta differenziata”. E montagne di rifiuti vengono segnalate dai residenti in varie aree, da via Verne alle tre postazioni della Sp 58 nel tratto Milocca.
     
     

    728x90
    freccia