• Siracusa. Il cittadino onorario Aleksandr Bialiatski riceve di persona l’onorificenza

    Aleksandr Bialiatski, l’attivista bielorusso dei diritti umani, arrestato dal regime del suo Paese per le battaglie in difesa della libertà, questa mattina, nel salone Borsellino di palazzo Vermexio ha ricevuto la cittadinanza onoraria dal sindaco, Giancarlo Garozzo. E’ il fondatore e presidente di “Viasna”, l’associazione bielorussa per la difesa dei diritti umani, nata con lo scopo di provvedere e garantire assistenza finanziaria e legale ai prigionieri politici e alle loro famiglie.
    Amnesty International, con la sua sezione siracusana, aveva fatto istanza qualche mese fa all’amministrazione comunale, definendo Bialiatski “prigioniero di coscienza”. A novembre l’assemblea cittadina aveva deciso per il conferimento della cittadinanza onoraria.

    728x90
    freccia