• Siracusa. Il Comune “finanzia” le nuove imprese create da disoccupati

    Centottantamila euro per finanziare nel 2014 fino a 18 nuove imprese create da disoccupati siracusani. Un contributo per le “start up” che arriva direttamente dal Comune, con il bando per le nuove attività fortemente voluto dal sindaco, Garozzo. Questa mattina il provvedimento è stato esaminato in giunta che ha dato parere favorevole ed immediata esecutività al provvedimento. I fondi sono stati reperiti attraverso il taglio delle indennità di sindaco e assessori (-20%) e con ulteriori risparmi. Toccherà adesso al Consiglio Comunale esprimersi sul bando che prevede un contributo di diecimila euro per un massimo di diciotto nuove imprese che saranno costituite nel 2014 da disoccupati. Priorità agli under 35, cui viene riservato il 50% dello stanziamento totale. Il 20% per ex detenuti mentre il restante 30% per tutti i disoccupati.

    728x90
    freccia