• Siracusa. Il Dipartimento della Coesione Territoriale "riapre" il dossier Capitale Europea della Cultura

    Il dossier della candidatura di Siracusa a Capitale Europea della Cultura non ha convinto il Mibac. Ricorderete che la corsa si è conclusa alla prima selezione, senza l’inserimento di Siracusa nella short list. Ma quel lavoro non è andato perduto. Il Dipartimento della Coesione Territoriale di Roma ha valutato come qualitativamente soddisfacente l’insieme dei progetti inseriti nel dossier siracusano. Così ha convocato a Roma l’amministrazione, rappresentata dall’assessore Alessio Lo Giudice. Con Siracusa anche Urbino. I due Comuni diventano “capofila” nella nuova programmazione dei fondi europei. Tecnici della Dipartimento romano raggiungeranno i due centri per meglio valutare la realizzazione di alcuni di quei progetti. E metteranno la loro competenza a disposizione per intercettare i finanziamenti dell’Ue necessari per trasformare in realtà quanto studiato su carta.

    freccia