• Siracusa. Il parco del museo Paolo Orsi (Villa Landolina) torna a “respirare”: ci pensano i forestali

    Il parco del museo archeologico Paolo Orsi torna nelle sue migliori condizioni. Si tratta dello storico giardino di Villa Landolina, al cui centro è poi sorta la struttura museale. Un parco dichiarato di interesse pubblico , con alberi secolari e numerose specie, mediterranee e non solo. Una serie di ragioni hanno fatto si che a lungo il giardino sia rimasto abbandonato a se stesso. Ad occuparsene, adesso, i Forestali, come da percorso avviato diverse settimane fa dall’assessorato regionale all’Agricoltura, guidato dall’assessore Edy Bandiera, e che sta coinvolgendo i principali siti archeologici e  culturali del territorio. Il giardino, ricco di specie botaniche anche rare e sculture, fra cui quelle dello scultore siracusano Giovanni Migliara,diventa così meta, insieme al muso, di tanti turisti che hanno scelto il capoluogo come meta per le proprie vacanze. Interventi sono già stati effettuati in altri luoghi simbolo della storia di Siracusa: dal Tempio d’Apollo al Tempio di Giove.

    freccia