• Siracusa. Il sindaco e il Papa, una stretta di mano e il sogno di una visita

    Non sono molti i sindaci siracusani che possono mettere in cornice sulla loro scrivania a Palazzo Vermexio una foto con il Pontefice. L’ha, invece, appena piazzata Giancarlo Garozzo. Solo Marco Fatuzzo ha forse avuto un onore maggiore, organizzando l’ultima visita di un papa a Siracusa. Garozzo ha incontrato il pontefice a Roma, diversi giorni fa, nell’ambito dell’incontro riservato ai sindaci dei capoluoghi italiani. Poi qualche minuto in privato. Il tempo di una stretta di mano e qualche parola. “Ho portato al Santo Padre i saluti di Siracusa”, scrive su Facebook il sindaco. E tra i numerosi commenti, sono tanti i siracusani che spingono per un invito ufficiale a papa Francesco. L’agenda del pontefice è piena. Ma siccome sognare non costa nulla, perchè non immaginarlo a dicembre a Siracusa insieme al ritorno delle spoglie mortali di Santa Lucia? In realtà, un pensiero simile lo hanno anche avuto dalla Deputazione della Cappella della patrona. Ma al momento rimane solo un desiderio.
    Consegniamo, allora, la foto di papa Francesco con il sindaco Garozzo agli annali cittadini. Piccola curiosità: nel giro di pochi mesi, il primo cittadino siracusano ha incontrato il presidente della Repubblica, poi ha accolto il presidente del Consiglio e quindi il papa. L’album è completo.

    freccia