• Siracusa. Il tempio di Apollo palcoscenico d'eccezione per gli studenti del Paolo Orsi

    Un evento archeo-musicale che, per una sera, ha fatto rivivere e risplendere il Tempio di Apollo di luci, musica, colori e performance teatrali. Protagonisti i i ragazzi del 15° istituto comprensivo “Paolo Orsi” per quello che è stato l’evento conclusivo delle “Olimpiadi del Paolo Orsi-il mito di Demetra e Kore”, giunto alla sua seconda edizione. L’evento, presentato da Mimmo Contestabile di FM Italia, è stato realizzato in partenariato con la Soprintendenza ai Beni Culturali e ambientali, il liceo Gargallo Corbino e il museo archeologico Paolo Orsi con il patrocinio del Comune. Per l’occasione i ragazzi del coro, dei flauti dolci, degli strumenti musicali e del progetto teatro hanno messo in scena uno spettacolo suggestivo e magico, alla presenza dei numerosissimi genitori, turisti e spettatori che affollavano la piazza antistante il tempio. Tra i momenti più emozionanti quello in cui, per accompagnare l’inno della Paolo Orsi, è salito sul palco il coro delle mani bianche per tradurre le parole dell’Inno nel linguaggio dei segni, omaggio della classe II E e dell’insegnante Portale all’associazione nazionale Sordi.

    728x90_jeep_4xe
    freccia