• Siracusa. In via Cannizzo acceso l’Albero di Renzo, la madre: “luci di speranza”

    Luci di Natale anche per via Cannizzo. Nello stradone della zona nord di Siracusa, nei giorni scorsi è stato allestito un albero simbolo del periodo festivo. E’ stato piazzato su di un marciapiede, scelta non casuale: lì avvenne il grave incidente stradale in seguito al quale perse la vita il giovane Renzo Formosa. Una vicenda dolorosa che ha profondamente colpito l’opinione pubblica siracusana e sfociata in più procedimenti e recentemente conclusa, in primo grado, con una condanna a 4 anni di reclusione per il ragazzo che guidava l’auto che travolse lo scooter di Renzo.
    Quell’albero di via Cannizzo è proprio l’albero di Renzo. Lo ha voluto allestire il Comune di Siracusa che, negli ultimi anni, ha sempre mostrato di riservare un pensiero a quel suo figlio volato in cielo troppo presto. Il sindaco, Francesco Italia, ha risposto così alla richiesta di mamma Lucia. Ed è stata proprio lei, dopo aver ringraziato il primo cittadino, ad “accendere” sabato scorso le luci di quell’albero montato con attenzione particolare dai ragazzi della ditta Fichera.
    “Il mio pensiero, quando ho acceso quelle lucine, era rivolto a tutti i nostri figli che purtroppo a causa di qualcuno hanno lasciato la loro vita sull’asfalto”, ha detto la madre di Renzo Formosa. “Che possa questo albero essere un messaggio di speranza. Dobbiamo riuscire a cambiare le cose. Dobbiamo essere responsabili per noi e soprattutto per gli altri. Non si può morire come è successo al mio Renzo. Per un genitore è inaccettabile sopravvivere ai figli”.

    freccia