• Siracusa. Inaugurata la mostra dei costumi Inda al Bellomo. Sabato “Il teatro, la città e l’Inda”

    Inaugurata nella Galleria Regionae di Palazzo Bellomo la mostra “Vittime e Carnefici”, ovvero cento anni di storia dell’Inda attraverso i costumi di scena. “E’ la professionalità di sarti e operatori della sartoria in generale che lavorano in Fondazione che emerge in questa suggestiva esposizione, grazie alle quali questa poderosa macchina che è l’Inda va avanti”, ha detto il commissario straordinario Alessandro Giacchetti.
    Curatore del progetto espositivo è Manuel Giliberti. “Grazie ai costumi spesso possiamo rileggere obiettivi e centralità del messaggio Inda. In cento anni la Fondazione si è posta uno scopo, quello di fare cultura e di farla sempre vicina al gusto e all’arte contemporanea. E’ con questo spirito che bisognerebbe avvicinarsi alla mostra, al fine di rendere omogenea la proposta espositiva – ha concluso Giliberti – si è pensato di allestire ricostruendo gruppi “familiari”, incrociando le storie dei diversi personaggi, il racconto dei cento anni di teatro siracusano, ricucendo i molti intrecci delle trame del racconto tragico”.
    Intanto sabato 24 maggio, alle 18, l’Associazione Amici dell’Inda organizza l’incontro “Il teatro, la città e l’Inda”, conversazione del soprintendente emerito di Siracusa, Giusepppe Voza, e la soprintendente Beatrice Basile. Nell’occasione sarà presentata la ristampa anastatica, curata dall’Associazione Amici dell’Inda, del volume “Il teatro greco di Siracusa”, di G.E.Rizzo.

    728x90
    freccia