• Siracusa. Incontro tra il Cocer e il personale del distaccamento aeroportuale

    Incontro, stamattina, tra una delegazione del Consiglio Centrale di Rappresentanza dell’Aeronautica (Cocer) e il personale militare in servizio al Distaccamento Aeroportuale di Siracusa, con sede in via Elorina. Organizzato dal Consiglio Intermedio del Comando Scuole A.M. (Coir) su richiesta del Consiglio di Base (Cobar), la riunione è stata incentrata principalmente sul futuro dell’Ente e del personale, con le relative famiglie, anche alla luce delle recenti notizie apparse sulla stampa che si oppongono al progetto di razionalizzazione avviato dal Ministero della Difesa attraverso il trasferimento, presso questa sede, del Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri che conviverà con l’Aeronautica militare. Affrontati anche altri temi già deliberati dal Cobar locale come quello della sospetta presenza di amianto nell’area “Ex-Spero” confinante con il perimetro ovest del sedime aeronautico dove si trovano, da diversi anni, capannoni con coperture presumibilmente di eternit in cattivo stato di conservazione. All’incontro ha partecipato anche il personale militare in servizio nella Squadriglia Radar Remota con sede a Mezzogregorio e ha rappresentato l’occasione per discutere di argomenti come la riforma della rappresentanza militare all’attenzione del Parlamento e il “libro bianco della difesa” recentemente presentato al Presidente della Repubblica nonché del mancato avvio della previdenza complementare e di rinnovo dei contratti da numerosi anni bloccati.

    728x90_jeep_4xe
    freccia