• Siracusa. Incredibile ma vero: rubati i dissuasori ad arco che “proteggevano” la Graziella

    Da non crederci. Eppure è successo davvero: ignoti hanno rubati i dissuasori ad arco che erano stati installati dal settore Mobilità del Comune di Siracusa all’inizio di via Arizzi. Avrebbero così dovuto “proteggere” quella parte di Graziella dall’invasione e dal pericoloso scorrazzare di moto e scooter. Lodevole l’iniziativa, meno il finale: in meno di 48 ore sono stati smontati e finiti chissà dove. Evidentemente davano fastidio a “qualcuno” che si è sentito libero di farli sparire. Una nuova perla per il già precipitato senso civico siracusano. Andare avanti così diventa praticamente impossibile. Ortigia e Siracusa non sono e non possono essere il libero regno di qualche “sperto”.

    6469_bmw_theix3_aRicarica_728x90_ga
    freccia