• Siracusa. Interventi negati in Ortigia, la rabbia di Grienti

    “Negare un piccolo intervento può provocare problemi più gravi”. E’ il monito del consigliere della Circoscrizione Ortigia, Raffaele Grienti il quale sulla manutenzione ordinaria di strade, tombini e caditoie afferma: “Lo scorso 21 novembre ho protocollato all’attenzione di Natale Borgione una lista di piccoli ma necessari interventi di manutenzione ordinaria individuati in alcune vie di Ortigia. Si tratta di semplici operazioni di pulizia caditoie, ripristino tombini, lampioni o basole di marciapiede, tutti interventi limitati ma indispensabili per garantire la sicurezza e la migliore fruizione possibile delle strade per i cittadini in Ortigia. Ad oggi però – continua Grienti – nessuna di queste piccole operazioni è stata eseguita e questo nonostante rassicurazioni dirette più volte espresse da Borgione”. Non basta. Perché a detta del consigliere della Circoscrizione Ortigia un intervento in via della Pergola sotto suo impulso “è sttao eseguito non a regola d’arte per ben due volte, tanto che ad oggi l’opera realizzata in modo vergognosamente approssimativo è ancora visibile a tutti”. E Grienti conclude: “Non è immaginabile che, accanto all’incuria nella quale vengono lasciate le strade dello storico quartiere di Siracusa, si aggiunga l’inadeguatezza dei pur rari interventi di ripristino, la cui verifica spetta all’ufficio competente. Auspico quindi un maggior interesse sia del dirigente sia dell’assessore competente Gianluca Rossitto”.

    728x90_jeepr_4xe
    freccia