• Siracusa. Intervista con Mario Incudine: "ho stregato Siracusa con il mio azzardo firmato con Ovadia"

    Cantautore siciliano per definizione, Mario Incudine ha conquistato Siracusa firmando con Moni Ovadia una versione quasi musical di una tragedia greca, Le Supplici. Spettacolo tra i più applauditi tra quelli in scena al teatro greco di Siracusa, una cantata in siciliano che rispetta però il testo originale di Eschilo. Incudine, che firma musiche e adattamento in siciliano, è anche in scena dove veste i panni di un tradizionale cantastorie. Una versione ridotta e adattata verrà proiettata ad Expo 2015 in piazzetta Sicilia a luglio.

    freccia