• Siracusa. "Io sto con sposa", docufilm sull'immigrazione con Gabriele del Grande

    “Io sto con la sposa” è un docufilm uscito nelle sale italiane ad ottobre del 2014 che arriva adesso a Siracusa. E’ il frutto del lavoro di tre video-maker per sfidare i confini e il pregiudizio: Gabriele Del Grande, Antonio Augugliaro e Khaled Soliman Al Nassiry.
    Verrà proiettato venerdì alle 19.30 all’interno dela salone Giovanni Paolo II del Santuario della Madonna delle Lacrime di Siracusa. Aprirà il dibattito dal titolo “Essere Umani, tra legge e solidarietà”, organizzato dalla Comunità di Bosco Minniti e Amnesty International gruppo Italia 85.
    Realizzato grazie ad una efficace campagna di crowdfunding online sulla piattaforma Indiegogo (100 mila euro in 60 giorni con il contributo di 2617 persone in 38 Paesi) “Io sto con la sposa” apre tappa dopo tappa, uno squarcio nelle vite dei protagonisti che si raccontano, ricordandoci le contraddizioni spesso crudeli e spietate del sistema Europa e l’orrore da cui fuggono migliaia di uomini, donne e bambini, che per la disperazione arrivano a pagare mille dollari e anche più a testa per morire in mare. Il documentario è “dedicato ai nostri figli perché ricordino sempre che nella vita arriva il momento di scegliere da che parte stare”.
    Al dibattito parteciperanno Gabriele del Grande, giornalista e uno degli ideatori e registi del docufilm, e padre Carlo D’Antoni, parroco di Bosco Minniti.

    728x90_Alfa_Stelvio
    freccia