• Siracusa. Iva non pagata, sequestrati i beni della Cg Ambiente

    La Guardia di Finanza di Siracusa ha eseguito un provvedimento di sequestro preventivo sui beni e sui conti della CG Ambiente
    S.r.l, società siracusana operante nella raccolta rifiuti e già coinvolta nell’operazione “Rifiuti.zero”. Era stata dichiarata fallita per l’indebitamento accumulato per diversi milioni di euro.
    Le indagini hanno evidenziato delle irregolarità nel versamento dell’Iva dovuta all’Erario, per l’anno di imposta 2013, per un importo complessivo di oltre 300.000 euro. I funzionari dell’Agenzia delle Entrate di Siracusa hanno redatto notizia di reato nei confronti dell’amministratore, per aver omesso il versamento dell’imposta in misura superiore alla soglia di punibilità di 50.000 euro prevista dalla norma penale tributaria, per l’anno considerato.
    La Procura ha delegato la Compagnia di Siracusa per le specifiche attività di riscontro. Al termine, l’amministratore della società è stato segnalato per l’omesso versamento dell’Iva dovuta per l’anno di imposta 2013 per un importo complessivo pari a 335.000 euro.
    Emesso un provvedimento di sequestro preventivo, finalizzato alla confisca, per il valore dei tributi evasi, eseguito sui beni e sui conti della società e dell’indagato, anche per equivalente.

    image_pdfimage_print
  • freccia