• Siracusa. La scomparsa di Paolo Rossi: “Quando restò stupefatto dai fondali del Plemmirio”

    “Una persona perbene, un grande sportivo, amante dell’ambiente e del mare”. E’ il ricordo di Paolo Rossi, scomparso nella notte.  Cosi i vertici del Consorzio dell’Area Marina Protetta del Plemmirio ricordano il grande campione, che nel 2009 si immerse nei fondali del mare siracusano. Era l’ultimo week end di giugno. Grande orgoglio per il presidente e il direttore del consorzio dell’epoca, Nuccio Romano ed Enzo Incontro. L’attacante, tra i piu’ famosi della storia del calcio, campione del mondo nell’82, miglior marcatore della competizione (6 gol) e Pallone d’Oro, aveva scelto Siracusa.
    “Fondali veramente incredibili – disse Paolo Rossi dopo l’immersione nelle acque del Plemmirio – qui ho trovato un Mediterraneo d’altri tempi”.

    freccia