• Siracusa. Lavori al Maniace, breccia per altri beni monumentali? De Benedictis: “precedente pericoloso”

    Non alza la voce, come suo stile, ma le parole pesano come macigni. “L’iter burocratico seguito per autorizzare i lavori nella ex piazza d’Armi del Maniace rischia di creare un precedente pericoloso. Non stupiamoci se a breve dovesse spuntare una costruzione fissa dentro l’area del tempio di Apollo”, dice Roberto De Benedictis. Ingegnere, politico e amministratore del centrosinistra, oggi voce (critica) di Ortigia Sostenibile.
    Questione di regole, insomma. Vicende procedurale in cui, a detta di De Benedictis, il Comune avrebbe commesso errori evitabili. Nel video sotto, l’intervista.
    Domani, intanto, i progettisti “sveleranno” piani ed autorizzazioni relativi ai lavori in corso che così tante polemiche hanno acceso. Appuntamento alle 11.00 all’Urban Center di Siracusa.

    freccia