• Siracusa. Lavori al Porto, Granata: "Ignorati i vincoli archeologici e paesaggistici nell'indifferenza della città"

    “Un progetto inutile e devastante quello in corso alla Marina, con tonnellate di cemento e la chiusura, con un tragico muro, del luogo più suggestivo della città”. Il coordinatore nazionale di Green Italia, Fabio Granata torna a contestare i lavori in corso al porto di Siracusa, oggetto anche di un esposto che l’ex parlamentare ha presentato insieme all’ex senatore Enzo Maiorca e a Corrado Giuliano del Comitato Parchi. “Succede tutto nell’indifferenza della città- protesta Granata – e anche nell’appiattimento del consiglio comunale e nell’assenza della soprintendenza”. Una vicenda che il coordinatore di “Green Italia” definisce “folle”, annunciando l’intenzione di condurre a oltranza la battaglia intrapresa per “difendere la storia e il paesaggio culturale della nostra città. Sul porto gravano due vincoli- ricorda Granata- paesaggistici e archeologici, totalmente ignorati”.

    728x90
    freccia