• Siracusa. Lavori allo stadio, arrivate le capriate della pensilina ma ora serve un'accelerazione

    Proseguono i lavori per la ricostruzione della pensilina dello stadio comunale di Siracusa. Sono arrivate le capriate attese per avviare una nuova fase delle operazioni che sin qui non hanno rispettato in pieno i tempi previsti, con un ritardo che ha già causato duri scontri tra il Città di Siracusa e il Comune.
    Da sei partite casalinghe la società azzurra sta dovendo fare a meno della tribuna centrale con una serie di disagi innanzitutto economici. Il mancato incasso, per la chiusura del settore per di più in una fase calda della corsa al vertice, è stato stimato in decine di migliaia di euro.
    Dal canto suo, Palazzo Vermexio assicura celerità nel completare gli attesi lavori con l’assessore Alfredo Foti che ha recentemente effettuato un sopralluogo al cantiere anche con lo scopo di sollecitare un’accelerazione.
    I tifosi, intanto, rumoreggiano per una scelta sui tempi di intervento che non ha accontentato nessuno.

    728x90_Alfa_Giulietta
    freccia