• Siracusa. Le storie delle donne migranti per celebrare l'8 marzo. Iniziativa della Consulta Femminile

    Le donne ospiti dei centri di accoglienza di Siracusa, le loro storie, gli usi e i costumi della loro terra messi a confronto con quelli della città che le ospita. E’ così che la Consulta comunale Femminile ha deciso di celebrare la festa della donna. L’appuntamento è per l’8 marzo, alle 16, nell’aula consiliare di palazzo Vermexio. Alcune delle migranti arrivate negli ultimi mesi in città parleranno della loro condizione, di quello che hanno lasciato e di quello che hanno trovato dopo il viaggio che le ha condotte sulle coste siciliane. Sarà anche l’occasione per parlare del lavoro delle associazioni e degli organismi umanitari che le assistono. “ Sono persone provate nel corpo e nell’anima, donne sole- spiega la presidente della consulta, Maria Mazzeo – e bambini soli in cerca di aiuto e conforto”. Durante l’incontro, previsti anche momenti di musica e testimonianze di donne oggi ben inserite nel tessuto sociale locale”.

    freccia