• Siracusa. Mobilità scuola, Ugl Scuola: “Chiarire le modalità di valutazione”

    In vista della sottoscrizione del nuovo contratto sulla mobilità del personale della scuola, l’Ugl chiede di vederci chiaro. Il sindacato di categoria ha chiesto chiarimento al Miur, il ministero dell’istruzione, l’università e la ricerca. Nel dettaglio, l’intento è comprendere quali siano le modalità di “valutazione della laurea di II° livello in discipline musicali, indirizzo interpretativo – compositivo, che in passato gli UST hanno valutato in maniera difforme”. L’organizzazione di categoria auspica che, semplificando l’applicazione dell’iter della mobilità del personale della scuola, si possa procedere nel più ampio rispetto del vigente dettato normativo e contrattuale, evitando inutili e costosi procedimenti giudiziari”.

    728x90_jeep_4xe
    freccia