• Siracusa. Mutui per comprare uffici comunali, approfondimento con Pane in commissione Bilancio

    Perplessità sull’idea del Comune di Siracusa di accendere mutui, per circa 10 milioni di euro, per dotarsi di nuovi uffici. Torna ad esprimerle il consigliere comunale di Progetto Siracusa-Articolo 4, Fabio Rodante, che ha presentato un’interrogazione in proposito. “Le motivazioni sono condivisibili –premette l’esponente di minoranza- visto che si parla di recedere da contratti di locazione, ma le condizioni economiche e finanziarie dell’ente lasciano spazi a dei dubbi sull’opportunità di procedere come la giunta avrebbe in mente di fare”. Rodante ha chiesto un momento di approfondimento in commissione Bilancio con l’assessore, Santi Pane, che dovrebbe essere ascoltato dai componenti dell’organismo consiliare lunedì mattina. Tra gli aspetti da verificare, prima che l’esecutivo approvi la proposta, secondo Rodante ci sarebbe quello legato all’importo annuale degli interessi. “Occorre capire- spiega il consigliere comunale- se tale importo, sommato a quello dei mutui precedentemente contratti e a quelli dei prestiti obbligazionari, delle aperture di credito stipulate e delle garanzie, non superi le percentuali annuali prestabilite delle entrate relative ai primi tre titoli delle entrate del rendiconto del penultimo anno precedente quello in cui viene prevista l’assunzione dei mutui”.

    728x90
    freccia