• Siracusa. Niente lavori all’istituto Fermi, scatta la protesta degli studenti

    Inizia all’insegna della protesta l’anno scolastico per gli studenti dell’istituto “Enrico Fermi”. L’istituto scolastico, in cui due anni fa si verificò il crollo di parte del soffitto di un bagno, necessita di interventi importanti di messa in sicurezza e consolidamento. Dopo i lavori effettuati, all’epoca, d’urgenza, tuttavia, l’edificio resta in attesa di quelli che possano garantire la giusta sicurezza e il decoro stesso.
    I lavori erano stati annunciati per lo scorso giugno, subito dopo la chiusura dell’anno scolastico, ma alla riapertura gli studenti hanno ritrovato tutto come lo avevano lasciato se non peggio.
    Un problema che il Libero Consorzio Comunale è chiamato a risolvere. Questa mattina, incontro tra i rappresentanti d’istituto, della Rete degli Studenti Medi, dell’Unione degli Studenti e il dirigente scolastico dopo un sit in di protesta all’ingresso.
    In assenza di risposte certe, la prossima settimana sarà organizzata una manifestazione studentesca che renda ulteriormente chiaro il malcontento degli studenti e la preoccupazione delle loro famiglie.

    728x90_Alfa_Giulietta
    freccia