• Siracusa. Nuova caserma dei Vigili del Fuoco, lavori fermi per maltempo

    I lavori sono stati consegnati lo scorso 10 settembre ma il cantiere resta chiuso a causa del maltempo. Per l’inizio della costruzione della nuova caserma dei vigili del fuoco, che sorgerà alla Pizzuta, al posto dello “scheletro” di via Ozanam, sarà necessario attendere ancora qualche giorno, viste le condizioni del terreno, impraticabile. Nei giorni scorsi sono stati stanziati per il progetto ulteriori 962 mila euro.  “I mezzi pesanti e cingolati- spiega Vincenzo Vinciullo- non possono accedere. Nel momento in cui, verosimilmente la prossima settimana, il tempo lo consentirà e il terreno si asciugherà, sarà possibile procedere, anche piazzando la necessaria gru, che non può di certo essere collocata adesso nell’area”. Nel frattempo gli operai avrebbero chiuso l’area con un cancello e rimosso le discariche di materiale di risulta a cielo aperto che, nel tempo, erano state create in quell’appezzamento. I primi interventi che saranno avviati saranno quelli propedeutici: innanzitutto la pulizia dell’area esterna, il montaggio della gru, con il relativo basamento e, ancora prima, la disinfestazione, vista l’invasione di zanzare. “Gli operai non possono certamente lavorare in queste condizioni- osserva Vinciullo. La nuova caserma dei Vigili del Fuoco dovrebbe essere completata entro un paio di anni.

    image_pdfimage_print
  • freccia