• Siracusa. Nuove idee per la Fiera di Santa Lucia: casotti in legno, concerti e altra merce

    Il Consiglio di Circoscrizione Santa Lucia ha chiesto nuove norme per rendere più decorosa la fiera dedicata alla Patrona siracusana che si tiene ogni anno, a dicembre. Alla riunione ha partecipato anche l’assessore alle Attività Produttive, Teresa Gasbarro.
    Una delle soluzioni suggerite è quella di cambiare la tipologia merceologica, unendo i tradizionali dolciumi, che abbondano in quel periodo, alla merce natalizia. Prolungando, al contempo, la durata della fiera proprio fino a Natale.
    Altra proposta è quella di noleggiare dei casotti in legno per dare una sistemazione più idonea ai commercianti e regalare uno scenografia diversa. Nuovo contesto in cui inserire concerti, spettacoli e manifestazioni culturali.
    “Ringrazio il presidente della Deputazione della Cappella di Santa Lucia, Giuseppe Piccione che ha manifestato la volontà di voler collaborare insieme al quartiere per migliorare la fiera e tutte le attività collaterali legate alla festa di Santa Lucia”, spiega il presidente della Circoscrizione, Fabio Rotondo. “Siamo fiduciosi – conclude Rotondo – che qualcosa cambierà in meglio e per questo noi stiamo lavorando assiduamente”.

    728x90_jeep_4xe
    freccia