• Siracusa. Nuovo ospedale: l’antimafia vuole convocare il sindaco. Garozzo: “Non vedo l’ora, spiegherò tutto”

    “La commissione regionale Antimafia vuole convocarmi? Benissimo, non vedo l’ora”. E’ sereno il sindaco di Siracusa, Giancarlo Garozzo, nel commentare le parole del presidente dell’antimafia, Nello Musumeci, in merito alla vicenda del nuovo ospedale e le intercettazioni al vaglio della magistratura. Musumeci non ha escluso “di ascoltare anche alcuni deputati regionali della provincia aretusea e lo stesso sindaco di Siracusa. Solo alla fine potremo fare le prime valutazioni”. La commissione regionale antimafia ha inoltrato, intanto, all’assessore Lucia Borsellino l’invito ad essere ascoltata in audizione. L’incontro potrebbe avvenire già la prossima settimana. “A Musumeci dirò tutto quello che abbiamo fatto da gennaio ad oggi, insieme al commissario straordinario dell’Asp, Mario Zappia. La mia vera paura è che per una vicenda che non ha nulla di reale e presenta aspetti di presunta millanteria rischiamo di stoppare un’opera importante per la città”, dice ancora il sindaco Garozzo.

    728x90_jeep_termo
    freccia