• Siracusa. Omicidio Scarso, chiesta la scarcerazione di Tranchina

    Istanza di scarcerazione per Andrea Tranchina, il giovane di 19 anni in carcere per l’omicidio di Pippo Scarso, l’anziano di Siracusa ucciso nella sua abitazione lo scorso ottobre, dopo essere stato bruciato da alcuni giovani della zona e morto dopo una lunga agonia all’ospedale “Cannizzaro” di Catania. Come scrive il “Giornale di Sicilia”, a stilare la richiesta è stato il difensore di Tranchina, l’avvocato Giampiero Nassi. Intanto proseguono le indagini per rintracciare il presunto complice del giovane, identificato dalla polizia e attualmente ricercato. Non è escluso che gli inquirenti possano avere localizzato la città in cui il ragazzo si sarebbe nascosto per sfuggire alla cattura. Le attenzioni si concentrano sugli Stati Uniti, forse in Arizona.

    728x90_jeep_4xe
    freccia