• Siracusa. Operazione Euripide, arrestate altre 2 persone

    Salgono a 25 i soggetti arrestati, 9 in carcere e  i rimanenti agli arresti domiciliari, e a 32 le misure cautelari eseguite nell’ambito dell’operazione Euripide. Nella tarda serata di ieri, infatti, il Nucleo Investigativo del Comando provinciale di Siracusa, con la collaborazione dei Carabinieri di Milano, hanno arrestato ulteriori 2 soggetti, in attuazione dell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip presso il Tribunale di Catania che giorno 15 ha dato esecuzione all’operazione “Euripide” contro un gruppo criminale attivo nelle province di Siracusa, Milano, Pavia e Potenza per il traffico e lo spaccio di stupefacente. Le manette ieri sono scattate ai polsi di una donna e di un cittadino marocchino, pregiudicati, che sono stati rintracciati e sottoposti alla misura cautelare degli arresti domiciliari, la prima a Siracusa e il secondo a Milano. Si tratta di Lucia Alessandra Bellomo, operaia siracusana di 30 anni che le indagini avevano consentito di identificare come una tra i corrieri del gruppo criminale dei Messina e di Amraoui El Mehdi, 31enne nato in Marocco, nullafacente, residente a Milanoe  punto di riferimento della famiglia Messina per l’approvvigionamento dell’hashish nel capoluogo lombardo.

    728x90_jeep_4xe
    freccia