• Siracusa. Ortigia al setaccio fino a notte fonda: scattano 7 denunce

    Centro storico al setaccio dal pomeriggio di ieri e fino a notte fonda. Controlli a raffica dei carabinieri della Compagnia di Siracusa,  all’altezza dei ponti di accesso/uscita da Ortigia, con verifiche agli esercizi commerciali e locali notturni, identificazione di persone, prevenzione dell’incidentalità stradale con particolare riferimento ai ciclomotori, contrasto all’occupazione irregolare del suolo pubblico, posti di controllo volanti in tutta l’isola.
    Un servizio ad alta visibilità con finalità preventiva, di rassicurazione sociale e di vicinanza al cittadino e al turista. Numerose, infatti, erano state le richieste di intervento giunte presso la Stazione Carabinieri di Ortigia, a seguito di comportamenti illeciti e/o illegali riscontrati dalla cittadinanza in quella zona, specie nei fine settimana. Complessivamente sono state impiegate sei pattuglie, sia in uniforme che in abiti civili, in auto, moto e a piedi, che hanno ricevuto anche il supporto di quattro specialisti dell’Azienda Sanitaria Provinciale (ASP) di Siracusa che, grazie ad un loro camper ben organizzato e strutturato, hanno permesso un più approfondito controllo anche dal punto di vista medico-sanitario sulle persone che venivano fermate per controlli relativi alla circolazione stradale. La predetta attività congiunta ha visto il controllo di 11 persone di cui 3 sono state sorprese a guidare in stato di ebbrezza. Inoltre, i militari dell’Arma di Siracusa hanno segnalato 8 persone, alla Prefettura – Ufficio Territoriale del Governo di Siracusa, per uso personale di sostanze stupefacenti di vario tipo quali cocaina, hashish, e marijuana, perché sorpresi all’uscita della zona di spaccio dopo aver acquistato le dosi di droga.
    Nello stesso servizio i Carabinieri grazie agli specifici e mirati posti di controllo effettuati nelle arterie principali della città, in modo particolare nelle vie di Ortigia, hanno proceduto al controllo di oltre 80 mezzi tra veicoli e motocicli, sanzionando 6 giovani alla guida del proprio ciclomotore senza casco. Proprio quest’ultima contravvenzione prevista dal codice della strada prevede come sanzione amministrativa la decurtazione di cinque punti patente ed il fermo amministrativo del veicolo stesso per due mesi.
    Sempre nella  notte sono state anche denunciate a piede libero cinque persone, di cui 2 per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità in quanto sottoposte a regime di arresti domiciliari non venivano trovate nelle loro rispettive abitazioni; 1 giovane di Augusta trovato per le vie cittadine di Floridia alla guida della vettura della madre senza aver mai conseguito la patente; 1 ragazzo di 20 anni siracusano già noto alle Forze di Polizia per aver violato l’obbligo della sorveglia speciale di pubblica sicurezza ed infine 1 altro giovane siracusano perché sorpreso nelle vie di Ortigia mentre cercava di rubare la batteria di uno scooter elettrico parcheggiato lungo una via periferica del centro storico.

    image_pdfimage_print
  • freccia