• Siracusa. Palangaro con 230 ami sequestrato a Punta dell’Elefante dalla Guardia Costiera

    Nelle acque antistanti Punta dell’Elefante, una motovedetta della Guardia Costiera ha intercettato un segnale da pesca non regolamentare. L’area rientra in pieno all’interno della zona “B” di zona protetta. Ancorato al fondo, c’era un palangaro con 230 ami, privo di elementi identificativi idonei a risalire al proprietario e riconducibile alla pesca sportiva o di frodo.
    L’attrezzo da pesca è stato sequestrato. All’interno del palangaro sono stati ritrovati 10 esemplari di “lupi ì scogghiu” (Musdea), anche questi sottoposti a sequestro e conservati nelle celle frigorifere della Capitaneria di Porto di Siracusa per la successiva visita organolettica veterinaria. Oggi sarà valutata l’idoneità del prodotto ittico al consumo umano ed eventualmente la donazione in beneficenza ad un istituto caritatevole aretuseo.

    freccia