• Siracusa-Palermo, più treni di collegamento ma manca il diretto

    Con una Sicilia divisa in due dal recente cedimento della A19, si rafforza il sistema di collegamento con treni. Anche per quel che riguarda Siracusa. Saranno cinque i treni che la collegheranno con Palermo.
    Il primo, mattutino, partirà da Siracusa alle 6:04, arriverà a Catania alle 7:19 con coincidenza per Palermo alle 7:38 ed arriverà a Palermo alle 10:29.
    Il secondo, pomeridiano, partirà da Siracusa alle 18:05, arriverà a Catania alle 19:25 con coincidenza alle 19:32 ed arriverà a Palermo alle 22:27.
    Tre, invece saranno i treni che collegheranno Palermo a Siracusa. Il primo partirà da Palermo alle 9:38, arriverà a Catania 12:25, la coincidenza partirà alle 12:40 ed arriverà a Siracusa alle 14:05. Il secondo partirà da Palermo alle 13:38, arriverà a Catania 16:25, la coincidenza partirà alle 16:30 ed arriverà a Siracusa alle 17:40. Il terzo partirà da Palermo alle 17:36, arriverà a Catania 20:25, la coincidenza partirà alle 20:30 ed arriverà a Siracusa alle 21:35.
    Il tempo minimo di percorrenza è stato fissato in 3 ore e 59 secondi, mentre il tempo massimo in 4 ore e 27 minuti.
    “Rimane l’amarezza – commenta l’on. Enzo Vinciullo – che bisogna sempre fare scalo a Catania, anche se continueremo a combattere per avere almeno il primo e l’ultimo treno che devono partire ed arrivare direttamente a Siracusa”.

    728x90_jeep_4xe
    freccia