• Siracusa. Pescatore di frodo “pizzicato” al Plemmirio, in area protetta

    A bordo della sua imbarcazione da diporto, stava pescando nella zona B dell’Area Marina Protetta del Plemmirio. Si tratta di un’area dove vige il divieto assoluto a meno di specifica autorizzazione dell’ente gestore. Bloccato da una unità della Capitaneria di Porto è stato trovato in possesso di attrezzatura da pesca non consentita, non autorizzata e non conforme alla vigente normativa. Gli è stato anche contestato il reato di pesca in zona espressamente vietata. Elevati due verbali per un totale di 5.000 euro oltre al sequestro dell’attrezzatura e del pescato. Il prodotto ittico, ritenuto idoneo al consumo umano a seguito di visita eseguita dal medico veterinario dell’Asp di Siracusa, è stato devoluto in beneficienza, come previsto dalle vigenti normative.

    728x90_Alfa_Giulietta
    freccia