• Siracusa. Proroga per i servizi di assistenza per gli studenti diversamente abili

    Prorogato fino al 7 aprile il servizio di assistenza all’autonomia e alla comunicazione per gli alunni diversamente abili che frequentano gli istituti di istruzione superiore del siracusano. Lo ha deliberato il commissario della ex Provincia, Rosaria Barresi, impegnando 300 mila euro per le cooperative che finora hanno garantito questo servizio, attivato nel mese di settembre, per l’anno scolastico 2014-2015, con un primo impegno di copertura finanziaria limitato al 31 dicembre.
    Una proroga necessaria per garantire la continuità. Queste le cooperative sociali impegnate nel progetto: l’Acquarius, l’Eubios e l’Iris di Siracusa, l’Aproda di Avola, la Corallo di Lentini, il Cpr di Rosolini, la Crass e l’Ens di Augusta, l’Esperia 2000 di Siracusa, la Futura di Palazzolo e quella di Rosolini, la Meta di Lentini, la Misericordia di Villasmundo-Melilli. E ancora la Mondo Nuovo di Siracusa, la Netum di Noto, la San Martino e l’Uic di Siracusa, Vita et Labor di Pachino.

    728x90_Alfa
    freccia